Frasi Ho’oponopono

Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, Grazie.

Se noi possiamo accettare il fatto di essere la somma totale di tutti i nostri precedenti pensieri, emozioni, parole, opere e azioni e che le nostre vite e le nostre scelte sono determinate positivamente o negativamente dagli archivi delle memorie del passato, allora cominceremo a comprendere come questo processo di correzione degli errori possa essere in grado di cambiare la nostra vita, le nostre famiglie e la nostra società.

Morrnah Nalamaku Simeona

Lo scopo principale di questo processo è quello di scoprire la Divinità in noi stessi. Ho'oponopono è un dono profondo che permette di sviluppare un rapporto con la Divinità interiore e imparare a chiedere che in ogni momento, i nostri errori realizzati in pensieri, in parole, in atti o azioni siano purificati. Il processo prevede essenzialmente la libertà, libertà dal passato.

Morrnah Nalamaku Simeona

TI AMO perchè sei me in un’altra forma, PERDONAMI se in me non c'è la piena consapevolezza, MI DISPIACE di non vedere me stesso negli altri e nelle situazioni, GRAZIE perchè mi fai vibrare mostrandomi sempre l’infinita Bellezza.

SaYa

Praticando Ho’oponopono ci avviciniamo al futuro come a una lavagna pulita, aperti a nuove relazioni leggere e trasparenti, senza colpe, rabbia o recriminazioni. Ogni volta che ti si presenta un problema o una memoria che si ripete, comincia la recita del mantra Ho’oponopono con l’intenzione di ripulirla.

SaYa

Essere svegli è l'opportunità nella purezza

SaYa

Vi siete mai chiesti il perché spesso potreste domandarvi: perchè quando c’è un problema io ci sono sempre?

Ihaleakala Hew Len

Divino Creatore, Padre, Madre, Figlio, tutti in Uno


Se io, la mia famiglia, i miei parenti o antenati abbiamo offeso la tua famiglia, i tuoi parenti o antenati in pensieri, parole, fatti o azioni dall’inizio della nostra creazione fino a ora, Io chiedo il tuo perdono.


Lascia che questo perdono ripulisca, purifichi, liberi, tutte le memorie, i blocchi, le energie e le vibrazioni negative e trasmuti queste energie indesiderate in pura luce.


E così è.

Morrnah Nalamaku Simeona

Lo Spazio è divino, il Tempo è sacro.

SaYa

Ci si incontra per crescere, nell’accoglienza, nella tolleranza e nella piacevole condivisione, con il minimo delle aspettative e del giudizio. Ogni rapporto, facendoci sperimentare l'esame di coscienza quotidiano, ci fa crescere sempre più consci che la pace dell'io comincia sempre e solo da me.

SaYa

Che il divino di ciascuno riconosca sempre il divino nell'altro, con rispetto, gratitudine e amore.

SaYa

Il tempo è medico e insegnante.

SaYa

Io mi apro, io mi approvo, io mi amo, grazie.

SaYa

Mi vedo, mi sento.

SaYa

Faccio pace con me.

SaYa

Lascio andare, integro.

SaYa

Grazie per la Bellezza che porti nel mondo!

SaYa

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn